Sentiero dei Ciclamini: trekking in Val Maira

Ogni stagione è unica, trasforma il paesaggio cambiando colori, profumi e suoni.
A fine ottobre siamo partiti proprio con l’intento di trovare un posto in cui ammirare l’autunno. Abbiamo deciso di avventurarci sul sentiero dei ciclamini, percorso ad anello di circa 8 km. Esso è famoso per i ciclamini che sbocciano lungo tutto il percorso tra agosto e settembre. Ovviamente noi non ne abbiamo visti essendo già oltre il periodo di fioritura. Nonostante ciò merita dedicarci una giornata.

Inizio del sentiero dei ciclamini

Riempiamo le borracce di acqua freschissima dalla fontana davanti al municipio e percorriamo brevemente la provinciale (a sinistra rispetto al municipio). Il sentiero dei ciclamini inizia poco prima del ponte dove sotto scorre il rio Bedale di Langra che ci accompagnerà nel primo tratto della camminata. Superiamo la casa del fabbro, il mulino ristrutturato e proseguiamo dritto tralasciando il bivio, segnalato da una croce di legno, da cui arriveremo per ricongiungere l’anello.
Provate a chiudere gli occhi e immaginate di trovarvi in un sottobosco, il rumore dell’acqua, il profumo di terra umida e una pioggia di foglie colorate. Che pace!

Le borgate di Langra e Caricatori

Arriviamo alla strada asfaltata e giriamo a sinistra. Dopo una breve salita si arriva alla borgata di Langra che ospita la cappella di Sant’Antonio da Padova e San Giuseppe. Proseguiamo e aggiriamo la borgata dei Caricatori.


Continuiamo la nostra camminata mantenendo la destra al bivio che risale il vallone dal lato opposto. Si possono infatti ammirare dall’alto le due borgate oltrepassate poc’anzi.
Dopo qualche km si incontra un pilone votivo posto in un punto panoramico perfetto per una pausa.

Pilone votivo in punto panoramico, sentiero dei ciclamini
Pilone votivo in punto panoramico

Camoglieres

Si inizia ad intravedere la terza borgata che incontreremo su questo percorso. Superiamo la via ferrata ed entriamo nella zona abitata. Lasciamo il percorso e curiosiamo nelle stradine della borgata. Vi sono degli affreschi di Giors Boneto risalenti all’inizio dedll’800, inoltre potete assaporare gustosi piatti tipici presso la Locanda del Silenzio (chiusura da ottobre al 1 Maggio). Consigliata la prenotazione, per i contatti cliccare qui.

Dopo questa piccola deviazione ritorniamo sul sentiero dei ciclamini, superiamo il forno ristrutturato ed affrontiamo una mulattiera in discesa. Attenzione alle storte alle caviglie!

Villar, tappa finale del sentiero dei ciclamini

La camminata continua tra i bellissimi alberi colorati fino alla cappella di San Pietro. Qui incrociamo la strada asfaltata, bisogna percorrerla girando a destra per raggiungere la suggestiva borgata Villar. A destra della parrocchia riprende il sentiero dei ciclamini che si inoltra nel bosco. Incontriamo nuovamente la croce di legno, giriamo a sinistra e ripercorriamo il primo tratto del sentiero chiudendo il cerchio.

Borgata Villar, ultima tappa del sentiero dei ciclamini
Borgata Villar

Vogliamo concludere in bellezza la giornata quindi ci avviamo in macchina in cerca di un locale dove poter assaggiare qualche prodotto tipico (a Macra non abbiamo trovato nulla di aperto, altamente probabile dato che è un giorno infrasettimanale in bassa stagione). Ci fermiamo a Stroppo al bar/bistrò “L’Ape Maira” dove possiamo assaporare i meravigliosi formaggi della zona. Non mancano saporiti salumi e torte deliziose da accompagnare con un thè caldo per riscaldarci. Il tutto servito nel dehors con una vista mozzafiato sulle montagne della valle Maira.

Bar, bistrò l'Ape Maira
Sosta all’Ape Maira


Volete conoscere altri sentieri in Piemonte? Leggete qui.

Ecco la mappa ed il link per scaricare la traccia GPS.

Buona camminata!

Powered by Wikiloc

Se vi è piaciuto l’articolo potete condividerlo cliccando sui pulsanti qui sotto. Non dimenticatevi di commentare e raccontarci le vostre esperienze su questo sentiero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.